Tutela dal fumo passivo e uso della Sigaretta eletrronica

English: Electronic Cigarette C, D, E-Class.

Sigaretta eletrronica C, D, E-Class. (Photo credit: Wikipedia)

Tutela dal fumo passivo e uso della Sigaretta elettronica

Da tempo assistiamo all’incremento di divieti di fumo nei luoghi pubblici, negli ospedali, nei pub, ed ora perfino nei parchi e nei locali privati, per via dei notevoli danni passivi cagionati alla salute di chi si trova in presenza di un fumatore. Ma la sigaretta elettronica e anch’essa responsabile dei danni del cosiddetto “fumo passivo”?
Intanto e importante chiarire che la distinzione importante tra il “fumo passivo” e il “fumo di terza mano”, un pericolo ambientale del fumo di sigaretta assai piu a lungo termine del primo.
Per fumo passivo, o “fumo di seconda mano”, si intende l’inalazione involontaria di una certa quantita di fumo, da parte dei soggetti limitrofi al fumatore. Le sostanze tossiche contenute in questa prima forma di fumo passivo, vanno dalla nicotina a tutti gli altri prodotti della combustione del tabacco (responsabili della quasi totalita dei danni), questi ultimi chiaramente non presenti nel caso della sigaretta elettronica, visto che non vengono bruciati né il tabacco, né la carta, né il filtro delle sigarette normali. Inoltre gli studi che hanno cercato di attribuire al fumo passivo della sigaretta elettronica, la responsabilita di danneggiare i polmoni dei soggetti che lo inalano, sono risultati quasi del tutto inconclusivi, e spesso fraudolentemente amplificati.

Il “fumo di terza mano” (Maca) e invece assai piu dilazionato nel tempo, agendo sull’ambiente per mesi o persino per anni, provocando un aumento delle concentrazioni epidermiche ed ematiche di nicotina, e ad un incremento dell’incidenza di patologie tumorali ancora non del tutto chiarito. Anche in questo caso resta da chiarire quanto la nicotina sia responsabile di questo incremento dell’incidenza del fattore di rischio per malattie oncologiche, e quanto invece si tratti solo di un comprimario a quello dei prodotti della combustione del tabacco. Nel caso della sigaretta elettronica, la nicotina e presente, e di conseguenza almeno parte degli effetti del fumo di terza mano sono rilevabili, ma se consideriamo questa come un mezzo efficiente ed efficace nella terapia da disassuefazione del tabacco, e chiaro come questa possa avere un ruolo rilevante nel diminuire i danni ambientali su vasta scala, riducendo il numero totale di fumatori abituali nel tempo (Acai in polvere).

 

Enhanced by Zemanta

Similar Posts:

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply