Perché non riesci a eliminare il grasso addominale

Sappiamo che il grasso addominale è un incubo. Tutti almeno una volta in vita abbiamo accumulato in quella zona un „po’ di eccesso“. Qualunque forma abbia il tuo corpo, il grasso addominale non è bello da vedere. Oltre al problema estetico, questo grasso è anche molto pericoloso per la salute. Sui problemi di salute ci sarebbe tantissimo da scrivere. Tuttavia, crediamo che interessi sempre più come eliminare il grasso addominale  prima che come trattare i problemi di salute emersi. Internet abbonda di consigli su come farlo. Ma perché allora la gente continua ad avere quel grasso che trasborda dall’orlo dei jeans?Vi sono due ragioni. Per prima cosa, è estremamente difficile togliere quei depositi di grasso in eccesso da quella parte del corpo. La seconda ragione invece è il fatto che tutti continuano a dirti cosa devi fare. Nessuno dice dove sbagli. Ecco alcuni piccoli cambiamenti che puoi apportare per accelerare il processo di scioglimento del grasso dal ventre.

Può peggiorare!

Se non riesce a perdere peso dopo 2-3 tentativi, la gente per lo più ci rinuncia. E’ il caso più frequente del grasso addominale. Poi comincia a cercare l’errore in tutto attorno a sé, senza rendersi conto di fare quotidianamente le cose sbagliate. Prima di ottenere la diagnosi di diabete del tipo 2, di insulino-resistenza o di qualche tipo di cancro, ascolta alcuni semplici consigli.

Stai facendo esercizi sbagliati

Correre quotidianamente o qualche altro allenamenti cardio è una cosa buona per il tuo cuore. Però vi è un problema. L’allenamento cardio non può incidere molto sull’aspetto del tuo ventre ed eliminare il grasso addominale (http://betterlifestory.net). Quello che devi fare sono gli esercizi che combinano i pesi con l’allenamento cardiovascolare. L’allenamento della forza incrementerà la tua massa muscolare che indurrà il tuo corpo a bruciare più grassi. Più muscoli ottieni, più grassi bruci. Gli esperti consigliano 250 minuti di attività fisica a intensità moderata oppure 125 minuti di esercizi ad alta intensità alla settimana.
Effettui esercizi che non sono una grossa sfida.
Come eliminare il grasso addominale? Sì, esso sa essere notevolmente testardo e quindi devi incrementare l’intensità degli esercizi. Le ricerche hanno dimostrato che le persone che effettuano esercizi di maggiore intensità perdono più grasso addominale rispetto a coloro che seguono un piano di esercizi di bassa intensità. Alle volte gli esercizi di bassa intensità non danno alcun risultato. Se desideri bruciare un maggior numero di calorie, devi allenarti a piena intensità. In più, brucerai più calorie in meno tempo.

Mangi troppi alimenti raffinati

I cereali raffinati come il pane, i cracker, patatine fritte e gli zuccheri raffinati nelle bibite zuccherate aumentano le infiammazioni nel corpo.  Il grasso addominale è collegato con l’infiammazione, sicché il consumo di una maggiore quantità di cibi raffinati disturberà la tua capacità di perdere grasso dal ventre. Gli alimenti naturali come la frutta, la verdura, i cereali integrali sono pieni degli antiossidanti. Hanno proprietà antinfiammatorie e possono prevenire l’accumulo di grasso in zona del ventre.

Mangi grassi sbagliati

Il corpo non reagisce allo stesso modo su tutti i grassi. Le ricerche dimostrano un legame tra l’alto apporto di grassi saturi (tutti i tipi di carne e di latticini) e l’incremento del tessuto adiposo viscerale.  Dall’altra parte i grassi monoinsaturi (oli d’oliva e avocado) e certi tipi di grassi polinsaturi (principalmente gli acidi grassi omega-3 sono stati trovati nelle noci, semi di girasole e in pesci grassi come il salmone) hanno degli effetti antinfiammatori nel corpo. Se introdotti nelle giuste quantità e nelle giuste porzioni, possono avere degli effetti positivi sul corpo. Tuttavia, occorre stare attenti con ogni tipo di grasso. Tutti i tipi di grassi, se assunti in quantità più grandi, incrementano l’apporto calorico e possono portare all’ingrassamento.  Per tale ragione si raccomanda di gustarsi il cibo ma con moderazione.

Lo stress ti impedisce di eliminare il grasso addominale

Le scadenze brevi, le bollette, i bambini – indipendentemente dalla fonte dello stress, se ne hai troppo, può trattarsi di una circostanza aggravante per la perdita dei depositi di grasso in eccesso. Questo si riferisce in modo particolare al grasso addominale.  Non accade solo perché quando sei sotto stress mangi più grassi e calorie. E’ anche per colpa dell’ormone dello stress, il cortisolo. Esso può incidere sulla quantità di grasso che aderisce al tuo corpo e ingrandisce le cellule grasse. I livelli alti di cortisolo sono collegati a una maggiore quantità di tessuto grasso viscerale.
Non dormi abbastanza
Se fai parte del gruppo di persone che dorme meno di 6 ore nel corso della notte, rientri in una categoria a rischio. Uno studio pluriennale ha dimostrato che le persone le quali si privano del sonno di qualità e sufficientemente lungo, hanno più probabilità di aumentare di peso rispetto a coloro che dormono almeno le 7 ore raccomandate. A tutti si raccomandano da 7 a 8 ore di sonno.

Come eliminare il grasso addominale sapendo tutto questo?

Smetti di fare le cose che rallentano oppure bloccano del tutto lo scioglimento del grasso addominale. Ecco alcuni ulteriori consigli che possono esserti utili:
–          Misurare l’apporto di calorie (Segna tutto quello che mangi. In questo modo potrai sempre seguire la quantità del cibo introdotto e controllare la quantità dei pasti)
–          Evita i carboidrati (E’ sufficiente evitare l’apporto dei carboidrati raffinati come il pane, la pasta e simili e i risultati non mancheranno)
–          Mangia più fibre (Le fibre sono gli amici del dimagrimento! Mangia quanta più frutta e verdura, ma cerca di non sbucciarla per non perdere la maggior parte delle fibre)
–          Introduci più proteine (Sono il più importante macronutriente per il dimagrimento)
–          Idratati regolarmente (Bevi quantità sufficiente di acqua naturale. Gli esperti raccomandano 2 litri al giorno. Se idrati correttamente l’organismo, puoi ridurre la probabilità di apporto di calorie vuote)
–          Elimina lo zucchero (E’ malsano e non porta nulla di buono al tuo corpo)
–          Controlla lo stress (Riduci lo stress attraverso l’alimentazione, lo stile di vita ed evita il digiuno)
–          Limita l’apporto di caffeina (Cerca di non introdurre più di 200 milligrammi al giorno)
–          Introduci esercizi aerobici (Oltre ad aiutarti a eliminare il grasso addominale, può aiutarti a ridurre il rischio di comparsa di malattie pericolose come il cancro, l’ictus cerebrale oppure malattie cardiovascolari).

Similar Posts:

You can leave a response, or trackback from your own site.