Fatturazione elettronica: tutto quello che dovreste sapere

Ultimamente si sente molto parlare della cosiddetta fatturazione elettronica, tuttavia purtroppo non tutti hanno ben chiaro di cosa si tratti e come funzioni. Poiché probabilmente presto la fatturazione elettronica prenderà il posto della fatturazione classica (certamente non da un giorno all’altro, tuttavia è auspicabile che ciò effettivamente accada entro pochi anni), inizia ad essere necessario correre ai ripari.

Fortunatamente, online e non solo sono presenti svariate guide che spiegano in maniera decisamente dettagliata cosa sia la fatturazione elettronica e come, effettivamente, essa funzioni. Anche in questo breve articolo desideriamo unirci a questo trend, spiegandovi in maniera sintetica e chiara tutto ciò che dovreste sapere a riguardo.

Cos’è la fatturazione elettronica, e come funziona?

Come potete facilmente intuire dal nome, la fatturazione elettronica altro non è che un particolare tipo di fatturazione, il quale si svolge, appunto, elettronicamente e non in forma cartacea come accade nella fatturazione classica. In questo modo, specialmente nel lungo periodo si andranno ad abbattere tutti i costi per quanto riguarda la stampa e la conservazione delle fatture stesse.

Ma come funziona? Semplicemente, si dovrà adottare un particolare tipo di formato, il formato XML, tramite il quale effettuare la fattura. La Pubblica Amministrazione comunicherà ai fornitori un codice univoco che andrà utilizzato (assieme agli altri dati utili) per effettuare la fattura, che dovrà essere firmata con firma digitale da chi la emetterà. A quel punto, tramite un Sistema di Interscambio, la fattura viene controllata ed inviata nuovamente alla Pubblica Amministrazione, che potrà dunque procedere con il pagamento.

Similar Posts:

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.