A cosa servono i fanali posteriori di un’auto

L’importanza dei fanali posteriori di un’auto

Il sistema di illuminazione di un autoveicolo è costituito da dispositivi di illuminazione e di segnalazione che possono essere montati oppure integrati nella parte anteriore, posteriore, laterale e, in alcuni casi, nella parte superiore di una auto.  Ma perché le auto hanno bisogno di fanali posteriori?  La ragione è molto semplice e pratica. 

Anche se generalmente questa illuminazione è nota con questa definizione, in realtà una delle loro primarie funzioni è quella di evitare una collisione con un mezzo che ci segue. Infatti, specialmente quando la visione è scarsa, diventa difficile, se non impossibile, vedere un’ auto che ci precede e, ancor meno, sapere in tempo utile le sue mosse.

Fanali posteriori
Fanali posteriori per auto

In pratica, tanto in caso di notti buie quanto nei casi in cui vi è una scarsa illuminazione, questo importante sistema di illuminazione posto nella parte posteriore della nostra auto, non solo permette di identificare la nostra presenza, ma consente, anche di fornire tutte le indicazioni di marcia a chi si trova alle nostre spalle.

L’importanza dei fanali posteriori di un’auto

Immaginiamo di stare a guidare in notte senza luna, oppure su una strada non illuminata e, magari a bordo di auto dalle tinte scure, privi dell’ausilio fornito dai fanali posteriori. Chi ci sta dietro sarebbe in grado di vederci e, di conseguenza, evitare una collisione? 

Certamente sarebbe difficile. Quindi, in conclusione, come siamo soliti dare la giusta attenzione alla fanaleria anteriore della nostra auto, ricordiamoci anche di quella posteriore, la quale non funge una funzione meramente estetica ma, piuttosto, si occupa della nostra e della altrui sicurezza. 

Similar Posts:

Both comments and pings are currently closed.